PROGETTO

ARCA - L’Arte di Conoscersi In Cantiere

Il progetto vuole favorire l’integrazione socioculturale dei mnsa presenti sul territorio cosentino, ospiti dei centri Sprar. Il progetto nasce dalla forte convinzione che interventi mirati al sostegno e alla conoscenza, attraverso anche forme espressive e linguaggi alternativi e innovativi, aiutino i giovani migranti ad affrontare il loro percorso di integrazione nella società. Questi interventi diventano significativi anche nel contesto territoriale di accoglienza, perché favoriscono una minore conflittualità nell’inserimento sociale e culturale.
Nasce così il progetto l’Arte di Conoscersi in Cantiere: con il termine Cantiere individuiamo il luogo nel quale si lavora, con i linguaggi espressivi delle arti, per l’integrazione tra soggetti. L’Arte, ovvero teatro, musica, pittura ma anche l’arte di raccontarsi e sapersi ascoltare) è per noi un facilitatore della mutua conoscenza, e quindi facilitatore dei processi di integrazione.
Il Progetto è finanziato dal FAMI 2014-2020, promosso dall’Unione Europea.